Blog: http://Cassandra.ilcannocchiale.it

pleasure, little treasure

Sì, stasera suppongo sia stato un bene non uscire. Ero pesantemente tentata, ma ragionando, le piogge romane di novembre mi infastidiscono, e mi rendo conto che, seppur sbagliando, a volte è un bene che la mia parte razionale abbia la meglio su quella che è la mia matrice sottilmente disturbata. Mi giravo nel letto, cercando di capire da cosa viene fuori questa mia smania, questa ricerca sfiancante del mondo, delle esperienze che assopita da mesi, salta di nuovo fuori, come un baco dalla mela lucida,rossa, profumata. Baco tentatore, cattivo, amorale. Oserei dire sensuale, se non avessi paura della convinzione con cui lo affermo. Penso di avere labbra, mani, occhi sensuali. A volte invece penso di aver perso per strada questo potere, e mi dico "che fortuna". Invece mi guardo allo specchio certe volte, e penso a quanto potrebbe servire sfruttarlo, quando sento questo potere rinvigorito. Ma perchè poi?
Cos'è la sensualità? Cosa vuole da me?

Pubblicato il 5/11/2005 alle 23.17 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web